Umbria: città diamante e borghi nascosti

Il primo tour autoguidato esperienziale che va oltre la semplice degustazione, per un'avventura autentica e multisensoriale nel cuore d'Italia.

Facile/intermedio
Cultura
Natura
Avventura
Esperto
Cultura
Avventura
Natura

Esplora l'Umbria come mai prima...

Respira l’atmosfera medievale di Gubbio e lasciati ammaliare dagli affreschi di Giotto ad Assisi.

 

Vivi l’esperienza enogastronomica dell’Umbria: durante questo tour potrai assaporare il prestigioso vino Sagrantino a Montefalco e deliziare il palato con le prelibatezze gastronomiche di Norcia, patria del tartufo nero.

 

Soggiorna in strutture suggestive, come Conventi riconvertiti e tradizionali agriturismi umbri, con la possibilità di arricchire il tuo viaggio di esperienze, come visite nei frantoi, laboratori artigianali e lezioni di cucina tradizionale.

 

Esplora Rasiglia, conosciuto come il “Borgo delle Acque”, uno dei borghi più belli d’Italia e fatti catturare dal fascino di borghi unici come Cannara, Deruta, Sellano e Spello, autentiche perle fuori dai circuiti commerciali.

 

Vivi l’emozione di pedalare nella famosa Ciclabile Spoleto-Norcia: un’avventura ciclistica lungo la vecchia ferrovia, tra gallerie suggestive, storia e paesaggi naturali che dipingono il quadro perfetto di questa affascinante Regione

Umbria: città diamante e borghi nascosti

A partire da €799
  • 8 giorni / 7 notti
  • Agriturismi tradizionali, Conventi riconvertiti ad affascinanti struture ricettive, Country House, B&B nei centri storici e nei borghi
  • RC, Medico, Bagaglio - inclusa per residenti in Italia

Punto di Ritrovo e come arrivare

Il punto di ritrovo è Gubbio. E’ possibile arrivare con:

Aereo

Aeroporto “San Francesco di Assisi” Perugia (45 Km da Gubbio) www.airport.umbria.it


Aeroporto “Raffaello Sanzio” Ancona-Falconara (90 Km da Gubbio) www.ancona-airport.com/


Aeroporto “Federico Fellini” Rimini (130 Km da Gubbio) www.riminiairport.com/



Treno

Linea Ferroviaria Roma – Ancona: stazione di Fossato di Vico/Gubbio, collegata con servizio bus (18 km da Gubbio)

Linea Ferroviaria Firenze – Terentola – Perugia stazione di Perugia/Fontivegge collegata con servizio bus (40 km da Gubbio) per consultare gli orari dei treni: www.trenitalia.it



Auto

Per chi proviene da Nord:
Autostrada A14 Adriatica, si esce a Fano e si prosegue per (Roma) - Gubbio

Autostrada A1 del Sole, si esce ad Arezzo e si prosegue per (Città di Castello) - Gubbio

Per chi proviene da Sud:

Autostrada A1 del Sole, si esce a Orte in direzione Perugia - Cesena fino all’uscita per Gubbio Autostrada A14 Adriatica, si esce ad Ancona - Nord e si prosegue per (Jesi - Fabriano) - Gubbio

Bus

www.fsbusitalia.it – collegamenti con Perugia, Stazione di Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Umbertide, Città di Castello ed altre località e frazioni del Comune di Gubbio e della Provincia di Perugia

www.sulga.it – collegamenti con Roma – Stazione Tiburtina e Aeroporto di Fiumicino

www.autolineegiovannini.com – collegamenti con i Comuni del comprensorio turistico

Tesori nascosti dell’Umbria

Avventurati nella Ciclabile Spoleto-Norcia

Esperienze Multisensoriali

Open Badge

Fatti stupire da Rasiglia, il “Borgo delle Acque”, uno dei borghi più belli d’Italia. Perditi tra le stradine del borgo di Cannara, scopri l’arte delle maioliche a Deruta. Alloggia a Sellano, una delle zone più affascinanti e intatte dell’Appennino umbro, per poi terminare il tour a Spello, un’altra autentica perla al di fuori dai circuiti commerciali.
Un’esperienza che combina avventura, natura e storia. Attraversa le buie gallerie illuminate solo con i fanali della tua bici, i viadotti e i ponti della vecchia ferrovia, con panorami sulle armoniose colline e sugli Appennini.
Mentre il tuo gusto e olfatto saranno deliziati dai corsi di cucina e dalle specialità locali, come la norcineria e il tartufo nero, le tue mani e occhi saranno coinvolti nelle vivaci esperienze artigianali di Deruta e Rasiglia.
Completa il tour “Umbria: città diamante e borghi nascosti” e guadagna un Open Badge, un riconoscimento digitale che celebra le tue nuove competenze e le esperienze acquisite.
Gorno 1

Arrivo a Gubbio: Arrivo nella splendida città medioevale di Gubbio: il check-in sarà seguito da tempo libero per i partecipanti per esplorare la città. Nel pomeriggio, ci sarà un incontro di benvenuto con briefing e bike fitting, per poi concludere con una cena di gruppo per scaldare gli animi.

Giorno 2

La seconda giornata del tour inizia con una piacevole pedalata da Gubbio ad Assisi, immersi nei paesaggi incantevoli dell’Umbria. Arrivati ad Assisi, il gruppo si dirige verso la storica Basilica di San Francesco, un capolavoro dell’arte medievale, dove potranno ammirare gli affreschi di Giotto e altri artisti di rilievo. La giornata si conclude in una Country House appena fuori Assisi, dove si alloggerà e dove si potrà sperimentare una lezione di cucina, che vi farà mettere le mani in pasta, prima del meritato riposo.

Percorso:

Da Gubbio, si pedala verso sud incontrando presto le colline e i boschi di San Francesco. Si prosegue inoltrandosi tra la valle del fiume Chiascio e i castelli posti in cima ai pendii. Si raggiunge Valfabbrica e poi, da Pieve San Niccolò, il paesaggio si apre sulle valli tra oliveti e vigneti fino ad Assisi.

Opzionale: Partecipa ad una stimolante cooking class nella Country House con piscina, il luogo incantevole che sarà la tua dimora durante il tour. Così potrai scoprire i segreti della cucina umbra, mettendo le mani in pasta e assaporando il gusto autentico della tradizione locale.

Giorno 3

Il terzo giorno del tour, vi vedrà pedalare in una tappa con poco dislivello verso Deruta, celebre per le sue maestranze artigiane nella produzione di maioliche. Esplorerete i laboratori lasciandovi affascinare dalla creatività locale.

Proseguirete attraversando affascinanti campi di cipolla, fino a raggiungere Cannara, la patria di questo ortaggio.

Giunti a Cannara, immergetevi nell’atmosfera di un borgo che conserva intatto il suo legame con le tradizioni, assaporando le autentiche delizie culinarie. La serata è libera per esplorare la città e i suoi tesori artistici e architettonici.

Percorso: Si lascia Assisi verso la pianura, pedalando tra i torrenti Chiascio e Topino in un paesaggio campestre. Ai piedi di Torgiano, incontriamo il fiume Tevere, che ci conduce, seguendone il suo corso a Deruta. Un piccolo tratto comune ci riporta al paese precedente, per poi proseguire ai piedi delle colline, fino a Cannara.

Opzionale:

Visita un frantoio d’avanguardia e scopri l’affascinante mondo degli oli extra vergine aromatici. Fai una sosta a Deruta e lavora le maioliche della vecchia fornace,.

Giorno 4

Il quarto giorno sarà dedicato al connubio tra vino e paesaggi. Montefalco, la “Terrazza dell’Umbria”, è la nostra prima tappa, celebre per il Sagrantino. Qui, visitate cantine storiche e lasciatevi sedurre dai sapori intensi del vitigno a bacca nera. Il nostro viaggio continua attraverso colline punteggiate di vigneti fino a Spoleto, dove la storia abbraccia la bellezza naturale. Concludete la giornata ammirando la maestosità del Ponte delle Torri e immergendovi nell’atmosfera unica di questa città ricca di cultura. Un’esperienza che soddisfa sia il palato che lo spirito.

Percorso: Si inizia la pedalata percorrendo la comoda ciclabile Assisi-Spoleto fino a Bevagna. Una breve ma intensa salita conduce a Montefalco. Si riscende a valle verso Tempietto sul Clitunno e raggiungere Spoleto con qualche tratto sterrato tra gli ulivi. In lontananza si può godere della vista degli altri borghi attraversati come Assisi, Montefalco e la vicina Trevi.

Giorno 5

Durante il quinto giorno pedalerete lungo una vecchia ferrovia riconvertita in un suggestivo percorso ciclabile, che collega Spoleto alla Valnerina attraverso colline, gallerie e viadotti.

Norcia, la città natale di San Benedetto, incastonata tra i Monti Sibillini e circondata dalla bellezza della Valnerina. La patria del Tartufo Nero e dell’arte norcina, vi accoglierà in uno spettacolo indimenticabile di colori, profumi e sapori. La serata culminerà in un’esperienza gastronomica senza pari con una cena a tema e possibilità di degustazione di tartufo presso un tradizionale agriturismo.

Percorso: L’ormai celebre ciclabile Spoleto-Norcia è la protagonista della pedalata, permettendo di salire gradualmente di quota nonostante il dislivello importante. È un percorso ricco di opere come ponti, viadotti e gallerie della ex ferrovia che costeggia il fiume per lunghi tratti, con scorci sui piccoli borghi, edifici di interesse storico artistico che punteggiano la Valnerina.

Giorno 6

Questa tappa del tour è un’occasione per esplorare la vera essenza dell’Umbria, con le sue strade immerse in una natura prorompente. Le cascate de Lu Cugnuntu, vi regaleranno un rigenerante spettacolo d’acqua. Si continua parlando dell’acqua termale di Triponzo e dei suoi benefici. La nostra destinazione finale è Sellano, un borgo che unisce tradizione e natura in un abbraccio suggestivo. Si alloggerà nel Convento di Acqua Premula, suggestiva location d’epoca. Approfittate di questo viaggio per scoprire la bellezza nascosta di luoghi autentici e fuori dalle rotte convenzionali.

Percorso: La giornata porta a pedalare nelle zone più paesaggistiche e remote della regione, al confine tra Marche e Umbria verso Preci. Si entra poi nella valle del Nera in leggera discesa, per poi imboccare la verdissima valle del Fiume Vigi e raggiungere infine Sellano.

Giorno 7

La nostra avventura prosegue da Norcia, il paradiso gastronomico, verso una tappa immersa nei tesori segreti dell’Umbria. Attraversate i pittoreschi paesini di Villamagina, Casale e Verchiano, dove ogni pietra racconta storie antiche e autentiche. Si giungerà poco dopo a Rasiglia, la ‘’Venezia Umbra’’. Il paese, che conserva le caratteristiche tipiche del borgo medievale raccogliendosi in una struttura ad anfiteatro, è celebre soprattutto per le sue sorgenti.

Percorso: La nostra ultima giornata sui pedali fa apprezzare al meglio la valle ricca di boschi verso Rasiglia. Successivamente, la salita a Monte Castello, regala l’affaccio sulla valle Umbra. Da qui, una divertente discesa porta a Foligno, dove, costeggiato il centro storico, si arriva presto a Spello.

Una delle Abbazie più belle del Folignate, è quella di Sassovivo, con il meraviglioso chiostro marmoreo del XII secolo, costruito da Pietro di Maria, marmolaro romano. Scopri la storia, le testimonianze e le curiosità di questo monumento storico e artistico, che fu residenza e centro di alta spiritualità.

Ultima tappa, Foligno, dalle origini antiche, rintracciabili in eleganti architetture e preziosi dipinti.

Opzionale: Impara a filare i tessuti con metodi secolari.

Giorno 8

Terminiamo il tour nella magnifica Spello, che unisce al suo carattere medievale, con vicoli tortuosi e antiche case in pietra, numerose testimonianze di epoca romana, come la cinta muraria, lungo il cui tracciato si aprivano le porte ancora ben conservate, i resti del teatro, dell’anfiteatro e delle terme.

La scoperta continua in maniera indipendente. Grazie e alla prossima avventura!

Perché Basecamp?

Ispirazione

Visita luoghi ed incontra persone che non troveresti da solo

Sostenibilità

Oltre ad avere un’attenzione per l’ambiente, puntiamo alla sostenibilità sociale ed economica delle nostre esperienze che creiamo con la comunità locale

Sicurezza

Viaggia su itinerari studiati per massimizzare la bellezza dell’esperienza e farti pedalare in sicurezza su strade poco trafficate. Usufruisci della consulenza gratuita delle nostre guide per assicurarti che l’esperienza faccia per te.

L'itinerario completo

Questa esperienza fa per te se

Vuoi vivere una vacanza all’aria aperta

Utilizzi la bicicletta, anche se solo per spostamenti in città

Sei un amante del bello, della cultura e della storia, interessato alle tradizioni locali

Ami la buona cucina e il buon vino e vuoi sperimentare la cucina umbra

Vuoi vivere le esperienze da protagonista

Sei attento alla sostenibilità e alla scoperta delle realtà biologiche di nicchia

Umbria città diamante e borghi nascosti

A partire da €799
  • Cosa è incluso?
  • 7 Pernottamenti con colazione
  • Trasferimento bagagli
  • Copertura Responsabilità Civile verso Terzi, spese mediche e smarrimento bagaglio per residenti in Italia
  • Trasferimento finale
  • Cosa NON è incluso?
  • Attività extra
  • Noleggio bici e accessori
  • Tasse di soggiorno
  • Bevande nei pasti
  • Ogni altro servizio non incluso in “La quota comprende”

Cosa pensa chi è partito con noi?

Domande frequenti

Come funziona il tour self-guided?
Clicca sulla nostra pagina di spiegazione del tour auto-guidato per scoprire come funziona
Come funziona il trasferimento bagagli?

Se scegli l’opzione con il trasferimento bagagli, lo staff di Basecamp523 preleverà il bagaglio dalla struttura ricettiva dove hai dormito e lo ritroverai alla prossima destinazione.

Posso partecipare con la mia bici?

Si, a patto che sia in buone condizioni e sia adatta all’itinerario consigliato.

Come posso prenotare e quali sono le condizioni di pagamento?

Per confermare la tua prenotazione devi soltanto cliccare su prenota. Il nostro team si metterà in contatto con te per definire i dettagli di prenotazione in base alle tue necessità. Per finalizza versare il 25% del valore del pacchetto mediante un link che riceverai per email o tramite whatsapp. La quota restante a 30 giorni dalla data di partenza. Il pagamento può avvenire tramite bank transfer o carta di credito (ti inviamo un link via email e whatsapp)

Se scelgo l’opzione senza trasferimento bagagli

Puoi noleggiare anche le borse per il bike packing da noi, incluso nel prezzo c’è anche il trasferimento delle vostre valige vuote al punto di arrivo. Il costo delle borse varia da €2 ai €4 al giorno a seconda della borsa scelta.

Posso partecipare da solo o è necessario un gruppo?

Puoi partecipare anche da solo pagando un supplemento per la camera singola da quotare in base alla stagione, indicativamente €240 di supplemento per questo viaggio.

Come posso cancellare la prenotazione se ho dei problemi di forza maggiore?

In caso di recesso dal contratto di viaggio, il consumatore è tenuto al pagamento di una penale, calcolata in base al numero dei giorni mancanti all’inizio del viaggio. Il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui comunicazione scritta deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente a quello di inizio del viaggio:

a) recesso fino a 31 gg. prima dell’inizio del viaggio: 10% sull’importo totale

b) recesso da 30 a 21 gg. prima dell’inizio del viaggio: 25% sull’importo totale

c) recesso da 20 a 11 gg. prima dell’inizio del viaggio: 50% sull’importo totale

d) recesso da 10 a 4 gg. prima del inizio del viaggio: 75% sull’importo totale:

e) recesso nei 3 gg. prima dell’inizio del viaggio: 100%.

 

Ti ricordiamo che puoi sottoscrivere un polizza assicurativa per coprire i rischi di annullamento viaggio. Contattaci per ulteriori informazioni a riguardo.

Cosa succede in caso di maltempo?

Se ci saranno allerte meteo che non consentiranno di pedalare, lo staff di Basecamp523 si impegnerà per agevolare gli spostamenti alla prossima destinazione.

Prenota